Barcellona Pozzo di Gotto, incendio in un’abitazione: ferito gravemente un uomo

Stamane a Barcellona Pozzo di Gotto, in provincia di Messina, un uomo è rimato ferito gravemente in seguito ad un incendio divampato nella sua abitazione.

Vigili del fuoco
Vigili del fuoco (Catanialive24.it)

Incendio questa mattina all’interno di un appartamento di Barcellona Pozzo di Gotto, in provincia di Messina. Le fiamme avrebbero interessato la cucina dell’abitazione, dove si trovava il proprietario, rimasto ferito gravemente.

I vigili del fuoco, accorsi insieme al personale medico del 118, hanno domato il rogo e rimesso in sicurezza l’immobile, operazioni complicate considerata la presenza di alcune bombole di gas gpl. L’uomo ustionato è stato trasportato in ospedale, dove ora si trova ricoverato. Ancora da chiarire le cause che hanno generato le fiamme: sono in corso gli accertamenti del caso.

Barcellona Pozzo di Gotto, incendio in casa: ustionato gravemente un uomo

Carabinieri
Carabinieri (Catanialive24.it)

Nella mattinata di oggi, martedì 23 gennaio, un uomo è rimasto gravemente ferito in seguito ad un incendio divampato all’interno della sua abitazione, sita in via Cerere a Barcellona Pozzo di Gotto, comune della provincia di Messina.

Dalle prime informazioni, riportate da alcune testate locali e dai colleghi dell’Ansa, l’uomo si trovava in casa quando si è scatenato il rogo, partito dalla cucina per cause ancora da stabilire con precisione. Tempestivamente sono stati chiamati i soccorsi.

In via Cerere sono arrivate le squadre dei vigili del fuoco e l’equipe medica del 118. I pompieri hanno avviato le operazioni di spegnimento e quelle per rimettere in sicurezza l’immobile, dove si trovavano anche cinque bombole di gas gpl, circostanza che ha reso più complicato l’intervento. Il proprietario è stato, invece, trasportato in ospedale a Milazzo, dove gli sono state riscontrate varie gravi ustioni sul corpo.

Indagini in corso sulle cause

Sul posto sono arrivati anche i carabinieri che hanno provveduto, insieme ai tecnici dei vigili del fuoco, ad effettuare gli accertamenti del caso in modo da determinare le cause del rogo e la dinamica esatta dei fatti.

Qualche giorno fa, ad Enna, un uomo di 72 anni aveva perso la vita dopo che un incendio era scoppiato all’interno della sua abitazione, in pieno centro storico. In quel caso il tempestivo intervento dei soccorsi non era servito a nulla.

Impostazioni privacy