Home Dentro Catania Femminicidio Misterbianco, inviata Rai 2 minacciata da titolare panificio

Femminicidio Misterbianco, inviata Rai 2 minacciata da titolare panificio


Redazione

Si terra'invece a partire dalle 18 la fiaccolata a Lineri contro ogni forma di violenza: prosegue senza sosta la caccia al killer.

Jenny Lineri

Proseguono senza soste le ricerche dell’autore del femminicidio di Jenny Cantarero, 27enne uccisa a colpi di pistola venerdì sera a Lineri mentre usciva dal panificio-pasticceria in cui lavorava.

Gli inquirenti hanno già individuato il presunto responsabile del terribile delitto.

Trattasi dell’ex compagno della ragazza, con cui Jenny avrebbe avuto una relazione definita particolarmente burrascosa negli ultimi tempi.

Il killer, che ha agito a volto coperto, è irreperibile proprio dalle 21.30 di venerdì sera.

Le telecamere di videosorveglianza, tuttavia, avrebbero colto il momento della sparatoria.

I Carabinieri non escludono nessuna ipotesi al momento: dalla latitanza dell’individuo, alla possibilità che possa essersi suicidato.

Infine, deprecabile quanto accaduto qualche minuto fa all’esterno del panificio-pasticceria di via Nobel, dove una giornalista di Rai 2, come rivelato dalla trasmissione Ore 14, è stata minacciata dal titolare dell’esercizio: “Se non te ne vai, chiamo i miei amici”.

DALLE 18 LA FIACCOLATA A LINERI

Intanto quest’oggi, nel tardo pomeriggio, all’interno della frazione di Misterbianco, avrà luogo una fiaccolata per dire NO ad ogni forma di violenza.

La processione avrà iniziato alle ore 18 da piazza Berlinguer, centro nevralgico di Lineri.

Salvo poi proseguire in via Allende, via Lenin e via Alfred Nobel.

Fino a giungere nel punto esatto in cui si è consumato l’atroce femminicidio e la povera Giovanna ha perduto per sempre la sua giovane vita.

Potrebbero interessarti

Catania Live