Marsala, uomo scomparso da giorni: trovato morto in un terreno

Un uomo di 54 anni, scomparso da giorni da Marsala (Trapani), è stato trovato morto nella mattinata di ieri vicino il parco Salinella. Disposta l’autopsia.

Carabinieri
Carabinieri (Catanialive24.it)

Si sono concluse nel peggiore dei modi le ricerche di un uomo di 54 anni, scomparso da Marsala, comune della provincia di Trapani, alcuni giorni fa. Nella mattinata di ieri, il suo corpo è stato rinvenuto nei pressi del parco Salinella, in un terreno alle spalle di uno stabile.

A fare la terribile scoperta sono stati i carabinieri che ora si stanno occupando delle indagini per stabilire la causa della morte dell’uomo e ricostruire le sue ultime ore di vita. Intanto l’autorità giudiziaria ha disposto l’esame autoptico sulla salma che verrà effettuato nei prossimi giorni.

Marsala, 54enne scomparso da giorni: trovato morto vicino il parco Salinella

Carabinieri
Caserma dei Carabinieri (Catanialive24.it)

Pietro Umile, il 54enne di Marsala, in provincia di Trapani, di cui si erano perse le tracce nei giorni scorsi, è stato trovato privo di vita. La tragica scoperta nella mattinata di ieri, martedì 28 novembre, nei pressi del parco Salinella.

Il corpo, come riferiscono alcune testate locali tra cui la redazione di BlogSicilia.it, è stato rinvenuto dai carabinieri in un terreno dietro un immobile. I militari dell’Arma hanno dato subito l’allarme e sul posto è arrivato il medico legale che ha constatato il decesso del 54enne.

Nell’immediato sono scattate le indagini che dovranno chiarire cosa possa essere accaduto a Pietro e quali siano le cause della morte. I militari dell’Arma di Marsala stanno anche cercando anche di ricostruire anche le ultime ore di vita dell’uomo. L’ipotesi al momento sarebbe quella di un decesso per cause naturali, forse per un malore, ma l’autorità giudiziaria per far chiarezza sulla vicenda ha disposto l’esame autoptico sulla salma, trasferita in obitorio. Dai primi accertamenti, sembra che sul cadavere non siano stati trovati segni evidenti di violenza.

Gli appelli della famiglia dopo la scomparsa

Umile, che faceva il parcheggiatore al cimitero della città, era scomparso da alcuni giorni ed i familiari avevano lanciato alcuni appelli sui social network chiedendo a chiunque aveva informazioni di farsi avanti. L’ultimo era arrivato proprio qualche ora prima del tragico epilogo delle ricerche.

La notizia della morte del 54enne si è subito diffusa in tutta Marsala, dove era molto conosciuto, e la comunità si è stretta al dolore dei familiari.

Impostazioni privacy