Home Dal resto della Sicilia Minacce e insulti a poliziotti, arrestato 46enne

Minacce e insulti a poliziotti, arrestato 46enne


Redazione

La Polizia di Messina ha tratto in arresto un 46enne che importunava i clienti all'interno di un supermercato, minacciando e insultando gli agenti intervenuti sul posto.

46enne Messina

La Polizia di Messina, nella giornata di ieri, ha arrestato un 46enne del posto, in evidente stato di ebbrezza, mentre si trovava all’interno di un supermercato.

L’uomo, infatti, continuava a molestare i clienti in transito all’interno dell’esercizio, per poi minacciare e insultare pesantemente gli agenti al loro arrivo.

Ai poliziotti che lo hanno più volte invitato a calmarsi, ha risposto con ogni tipo di improperi e pesanti minacce.

Inutili i numerosi tentativi di instaurare un dialogo e l’invito a declinare le proprie generalità.

Sotto gli occhi attoniti dei dipendenti del supermercato e dei passanti, il quarantaseienne si è scagliato contro uno degli agenti, strattonandolo e spingendolo a terra.

Ha aggredito ed opposto resistenza, quindi, agli altri agenti intervenuti che dunque hanno deciso di fermarlo e trasferirlo presso la caserma Calipari.

Pertanto, le Forze dell’Ordine hanno deciso di arrestarlo per il reato di resistenza a pubblico ufficiale.

Nonchè denunciarlo anche per i reati di oltraggio a pubblico ufficiale e rifiuto a fornire le proprie generalità, porto abusivo di armi o oggetti atti ad offendere.

La Polizia ha provveduto inoltre a sequestrare a suo carico un coltello che, come raccontato da più persone, avrebbe brandito all’interno del supermercato.

Il 46enne è stato sottoposto oggi a rito direttissimo all’esito del quale l’Autorità Giudiziaria ne ha convalidato l’arresto disponendo gli arresti domiciliari con braccialetto elettronico.

Potrebbero interessarti

Catania Live