Home Dentro Catania Pioggia e cielo grigio, Catania continua ad aspettare l’uragano Medicane

Pioggia e cielo grigio, Catania continua ad aspettare l’uragano Medicane


Alessandro Fragalà

Una notte di attesa, preludio ad una giornata che è cominciata con pioggia e cielo grigio, aspettando l'uragano medicane

uragano medicane attesa

Piove ed il cielo è grigio. Potrebbe essere una semplice giornata uggiosa quella che si apprestano a vivere Catania e la sua provincia, se non fosse che si attende ancora l’arrivo dell’uragano. Medicane o Apollo che dir si voglia sta camminando nella Ionio e sta procedendo verso la Sicilia. Non è, però, chiaro quando e come dovrebbe toccare la nostra terra.

“Secondo le rilevazioni dei radar, è al largo della Sicilia, tra Siracusa e Malta, però è in avvicinamento verso l’isola”. Queste le parole del capo dipartimento della Protezione civile siciliana, Salvo Cocina, intervistato durante la puntata di Unomattina su Raiuno.

uragano apollo attesa

Durante la notte piogge e vento si sono, comunque, abbattute nella Sicilia orientale per effetto del fenomeno Medicane adesso denominato Apollo. Pioggia battente con temporali e vento hanno colpito principalmente la zona del Siracusano e Ragusano, principalmente a Siracusa, Floridia, Cassibile, Melilli, Noto, Augusta, Avola, Francofonte, Palazzolo Acreide, Sortino, Canicattini, Solarino e Porto Palo.

Nel Siracusano nelle ultime ore sono caduti 120mmm di pioggia, fortunatamente non si segnalano danni a persone o cose. Salvo Cocina, direttore della Protezione Civile ha dichiarato: “Abbiamo chiuso la Strada Statale 114, registrate infiltrazioni in un ospedale. Non ci sono, però, criticità di rilievo”.

Sulla SSS114 a lavoro gli operai Anas e la Polizia Stradale che grazie alla pompa idrovora stanno lavorando per liberare la strada dall’acqua.

Potrebbero interessarti

Catania Live