Home Dal resto della Sicilia Scala dei Turchi deturpata, Musumeci: “E’ vandalismo vigliacco”

Scala dei Turchi deturpata, Musumeci: “E’ vandalismo vigliacco”


Carla Marino

Scala dei Turchi deturpata in modo oltraggioso. Il Presidente della Regione Sicilia Musumeci: "Si identifichino i responsabili"

Scala dei Turchi

La scogliera di marna bianca della Scala dei Turchi (AG) deturpata.

Nello Musumeci, Presidente della Regione Sicilia, commenta così l’oltraggioso atto vandalico:

“E’ stata vergognosamente deturpata. Condanniamo gli autori di tale gesto vigliacco. Che costituisce oltraggio non solo ad un bene paesaggistico di rara bellezza, ma anche all’immagine della nostra Isola” dichiara con fermezza.

“Mi auguro che la magistratura possa giungere velocemente all’identificazione dei responsabili

In riferimento alle bellezze della Sicilia, alla Scala dei Turchi, precisa che:

il governo regionale, attraverso l’Ufficio contro il dissesto idrogeologico e la Protezione civile, si è impegnato da qualche anno, assieme ad altre istituzioni, nella tutela e nella salvaguardia dell’integrità di questo meraviglioso angolo della Sicilia”

Di recente, deturpata anche la fontana-simbolo di Catania. Poi ripulita


Increscioso e vergognoso quanto scoperto in Piazza Duomo, cuore pulsante di Catania.

Nel 30 dicembre la Fontana di Piazza Duomo, infatti, è stata deturpata, macchiata con un graffito.

“SM”, questa la scritta in vernice nera apposta sullo storico cimelio etneo.

Il vandalismo continua a non conoscere limiti, arrivando addiritura a danneggiare i patrimoni della città.

Risalire all’autore o agli autori del terribile misfatto, tuttavia, non dovrebbe risultare complicato, dato che l’intera zona naturalmente è coperta dalle telecamere di videosorveglianza.

La fontana ripulita, poi, nel giro di qualche ora

Potrebbero interessarti

Catania Live