La Sicilia ha 7 siti riconosciuti come patrimonio UNESCO: quali sono

La Sicilia è un mix di bellezze di tutti i tipi e non è un caso che l’UNESCO ne ha riconosciuto ben 7 bellezze da tutelare e salvaguardare per il bene dell’umanità. Ecco tutti i siti designati, l’elenco completo 

quali sono Siti UNESCO sicilia
Patrimonio Unesco – CataniaLive24.it

Patrimonio mondiale dell’Unesco, una definizione che esibisce tutto il blasone e valore di un luogo dalla storia immensa e da salvaguardare nella maniera più assoluta. E la Sicilia ne sa qualcosa, avendone un bel po’ sul suo vasto territorio. Tale nomina è un sigillo d’onore che ne sancisce il valore eccezionale per l’umanità e va avanti dal 1972, data fondazione dell’United Nations Educational, Scientific and Cultural Organization che ha creato una lista per tutelare luoghi di importanza culturale e naturale in tutto il mondo.

I siti del Patrimonio Mondiale però possono essere divisi in tre categorie principali: culturale, naturale e mista. I primi città storiche, edifici, e monumenti che rappresentano il genio creativo dell’umanità. Dall’Acropoli ad Atene alle antiche rovine di Machu Picchu in Perù, questi luoghi raccontano per esempio storie millenarie di civiltà passate.

I siti patrimonio dell’Unesco, come si dividono

I siti naturali abbracciano la bellezza della natura incontaminata, da parchi nazionali a barriere coralline.Un esempio in tal senso è la Grande Barriera Corallina in Australia o il Parco Nazionale di Yellowstone negli Stati Uniti, riconoscendo la necessità di preservare e salvaguardare la diversità biologica del nostro pianeta. I siti misti, infine, sono quelli come il Parco Nazionale di Plitvice in Croazia, i quali elementi culturali e naturali in un unico contesto straordinario.

Come dicevamo, la Sicilia ne sa qualcosa a proposito di questa prestigiosa nomina. La nostra isola, infatti, vanta una straordinaria ricchezza di siti riconosciuti come Patrimonio Mondiale UNESCO, posizionandosi tra le regioni italiane più celebrate per la loro eredità culturale e naturale con ben 7 siti insigniti di questo prestigioso riconoscimento.

Sicilia e i suoi patrimoni UNESCO

Siti UNESCO sicilia
Sicilia e i Siti UNESCO – CataniaLive24.it

Siracusa e le Necropoli Rupestri di Pantalica, testimoni di antiche civiltà che hanno plasmato la storia dell’isola, sono solo l’inizio di questo straordinario elenco. La Valle dei Templi di Agrigento, con i suoi maestosi resti archeologici, è un monumentale tributo all’arte e all’ingegneria dell’antica Grecia.

La Villa Romana del Casale a Piazza Armerina poi offre un’immersione nel lusso e nella raffinatezza dell’epoca romana, con i suoi straordinari mosaici che raccontano storie di un passato sfarzoso. Le Isole Eolie, con la loro bellezza naturale e i paesaggi vulcanici, sono un paradiso geologico unico al mondo doverosamente celebrato.

La Palermo arabo-normanna, con le cattedrali di Cefalù e Monreale, rappresenta un eccezionale connubio di stili architettonici che narrano l’influenza di culture diverse nel corso dei secoli. La Val di Noto, dichiarata Patrimonio Mondiale per il suo straordinario patrimonio barocco, è una sinfonia di arte e architettura. Infine il maestoso Monte Etna, un vulcano attivo che si staglia da sempre sulla nostra Catania.

Impostazioni privacy